Ultime Notizie

News 3

1/12/17 - Seminario "I MOOC del progetto SMART per la preparazione ai percorsi di Alternanza"

 
Il giorno 01/12/2017 al JOB Orienta di Verona si terrà il seminario sui due MOOC (Massive Open On Line Courses) dedicati alla modellizzazione della matematica e all'approccio laboratoriale per l'insegnamento delle materie scientifiche, realizzati nell'ambito del progetto SMART (Science and Mathematics Advanced Research for good Teaching).

La presentazione si terrà nella Sala Bellini ore 14.30 -16.00. Il programma completo della giornata è disponibile sul sito dell'evento.

Corso di formazione laboratoriale: Spettroscopia Ottica

 
A partire dal 12 dicembre 2017, presso il Liceo scientifico OSA “G. Ferraris” di Molfetta (BA), avrà luogo il corso di formazione laboratoriale rivolto a 30 docenti di Fisica della provincia di Bari (con priorità per i titolari di cattedra presso licei scientifici), su un percorso di spettroscopia ottica della durata di 22 ore, articolato su cinque incontri.

Le iscrizioni al corso, presente sulla piattaforma “Sofia”  con il codice identificativo 7837, sono aperte fino al 10 dicembrep.v.. 
 
La partecipazione al corso è gratuita in quanto rientra nelle attività programmate del progetto LSOSA. 
 
Il corso di formazione verrà successivamente replicato in altre 5 sedi, che verranno comunicate. La scheda di dettaglio del corso è reperibile all'indirizzo: http://ls-osa.uniroma3.it/documents/88 .


LS-OSA a Fiera Didacta Italia

2017 09 18 08 26 23 fiera didacta firenze
Dal 27 al 29 settembre, a Firenze, saranno tenuti oltre 80 tra convegni, incontri ed eventi formativi sulle nuove tecnologie e sulla didattica. Tra questi, il 29 settembre si terrà un workshop per presentare la piattaforma LS-OSA.

Nel workshop saranno presentati due esempi di esperimenti introduttivi alla meccanica quantistica.
In entrambi gli esperimenti, inseriti in un percorso di spettroscopia ottica, viene utilizzata una strategia di ricerca che, rispetto a quella di verifica di leggi già note, risulta più efficace nello stimolare alcune delle competenze richieste dalle Indicazioni Nazionali. Agli studenti viene richiesto non solo di identificare le caratteristiche del fenomeno in esame ma anche di porsi  domande che costituiscono una guida verso l’interpretazione del fenomeno stesso.

Esperimento n.1
ALLA SCOPERTA DEL QUANTO DI ENERGIA
Si determina la caratteristica corrente-tensione di 5 LED di colore diverso (blu, verde, giallo rosso e infrarosso) e, rilevato lo spettro di emissione di ciascuno di essi, si misura la frequenza di picco. Dal bilancio energetico degli elettroni di conduzione si determina il contributo energetico che ciascuno di essi fornisce alla radiazione emessa giungendo alla relazione E=hf.

Esperimento n.2
ANALISI DELLO SPETTRO DI EMISSIONE DELL’IDROGENO
Viene rilevato lo spettro di emissione di una lampada ad idrogeno e si misurano le lunghezze d’onda delle quattro righe visibili nello spettro. Sfruttando l’analogia tra questo fenomeno ed altri studiati in precedenza, si determina la relazione che lega le lunghezze d’onda delle righe osservate. Utilizzando il concetto di quanto di energia, emerso nell’esperimento
precedente, è possibile interpretare l’emissione di luce da parte dell’atomo di idrogeno come dovuta a transizioni degli elettroni da livelli energetici più elevati verso uno stesso livello energetico.


Questionario di valutazione della seconda prova scritta

È disponibile in “Commissione WEB” e in SIDI un questionario di valutazione della seconda prova scritta dei Licei Scientifici e dei Licei Scientifici con opzione Scienze Applicate.  

L'indagine è aperta a tutte le commissioni di indirizzo di Liceo Scientifico ed è facoltativa.

[cfr. ORDINANZA MINISTERIALE n. 257 del 4 maggio 2017 - Art 26, comma 11:

“In relazione alla prova scritta di matematica dei Licei Scientifici, i Presidenti di commissione d’esame potranno compilare un questionario disponibile nell’applicativo Commissione Web” o nel SIDI, tramite le segreterie delle scuole sedi di esame. E’, inoltre, disponibile sul SIDI e nell’applicativo “Commissione web” una griglia di valutazione che la commissione potrà adottare nella propria autonomia nella fase di correzione delle prova scritta.”]


La griglia per la correzione delle prove è disponibile sia in formato .doc che in .pdf.

Il questionario si compone di 4 sezioni:

  • dati identificativi della commissione (parzialmente desunti dagli abbinamenti dei candidati alle commissioni degli Esami di Stato, confermati nell'area Esiti Esami di Stato)
  • valutazione del problema e dei quesiti
  • valutazione complessiva finale dell'intera prova
  • valutazione dei problemi e dei quesiti sulla base degli indicatori della griglia proposta dal MIUR. Tale sezione può essere compilata se la commissione, nella propria autonomia, ha scelto di adottare, anche solo per una classe, per la correzione della prova di matematica, la griglia di valutazione proposta dal MIUR.

Fiera Didacta Italia


Fiera Didacta Italia è inserita dal Miur tra gli eventi previsti dal piano pluriennale di formazione dei docenti (vedi Circolare ministeriale del 05 maggio 2017 ).

Oltre 80 eventi tra convegni, incontri, best practice delle Regioni, workshop formativi sulle nuove tecnologie e sulla didattica, dall’infanzia fino ai corsi di specializzazione e di formazione professionale a misura del mercato del lavoro.

Riconoscimento UFC (Unità Formative Certificate) ai fini della formazione obbligatoria dei docenti e possibilità di utilizzo della Carta del docente per l’acquisto di percorsi formativi con riconoscimento CFU ( Crediti Formativi Universitari).

I progetti della Direzione Generale per gli ordinamenti: PP&S, LSOSA (Fisica) e LSOSA (Scienze) sono oggetto di Workshop inseriti nel percorso formativo “L’innovazione della Didattica” (http://fieradidacta.indire.it/percorsi-formativi/innovazione-della-didattica/ ).

Attivazione di percorsi biomedici per licei scientifici 


Attivazione percorso di potenziamento in biologia con curvatura biomedica



Un massimo di 20 licei scientifici verrà selezionato per l'attivazione, a partire dall'A.S. 2017/2018, il percorso di potenziamento di Biologia con curvatura biomedica. Lo scopo è quello di favorire l’acquisizione di competenze in campo biologico, grazie anche all'adozione di pratiche didattiche attente alla dimensione laboratoriale, e di orientare le studentesse e gli studenti che nutrono un particolare interesse per la prosecuzione degli studi in ambito chimico-biologico e sanitario.

Possono candidarsi tutti i licei scientifici statali e paritari, i licei scientifici statali e paritari con opzione "Scienze applicate" e i licei scientifici statali e paritari con sezione ad indirizzo sportivo. Ciascuna Istituzione scolastica può presentare una sola candidatura.

Maggiori dettagli sono reperibili nel bando