Il progetto LS-OSA ha lo scopo promuovere la didattica laboratoriale nelle scuole, fornendo ai docenti delle discipline scientifiche il supporto necessario per allestire, proporre in classe e gestire attività sperimentali, essenziali per stimolare negli studenti l'attitudine al ragionamento scientifico e alla ricerca.

Promosso dalla Direzione Direzione Generale (DG) per gli Ordinamenti Scolastici e per la Valutazione del Sistema Nazionale di Istruzione del MIUR in partenariato con il Dipartimento di Scienze dell` Università Roma Tre, l’Accademia delle Scienze di Torino, ed il Liceo Scientifico Liceo Scientifico Galileo Galilei di Verona, rientra nell’ambito di una serie di azioni messe in atto dalla Direzione Generale per accompagnare e favorire l’applicazione delle Indicazioni Nazionali e delle Linee Guida nella scuola secondaria di II grado.

Il progetto LS-OSA, rivolto principalmente ai licei scientifici con opzione scienze applicate, è aperto a tutti i licei scientifici.

Le attività del progetto, iniziato nel maggio 2013 (prot.2752_22/05/2013), sono:

  • Sviluppo del portale “Fare Laboratorio”
  • I Laboratori Itineranti
  • Il Quadro di riferimento della II prove di maturità dell’ Esame di Stato
  • La realizzazione di un data base di problemi esperti di fisica e scienze.
  • La realizzazione di corsi on-line certificati, di aggiornamento per docenti.

Il portale “Fare Laboratorio” contiene:

  • esperimenti di biologia, chimica, fisica, scienze della Terra, matematica e informatica di diverso livello e difficoltà, alcuni realizzabili anche con mezzi limitati, prendendo spunto dall'esperienza quotidiana;
  • moduli interdisciplinari che perseguono gli obiettivi specifici di apprendimento delineati nelle Indicazioni Nazionali;
  • forum tematici per favorire la discussione e il confronto dei docenti sulla didattica.

Ultime notizie
  • 28/09/2016 Corso on-line di Fisica Moderna - Iscrizioni per l'a.s. 2016-2017

    Anche per l'a.s. 2016-2017 sono aperte le iscrizioni al corso on-line di Fisica Moderna come da avviso pubblicato sul sito del MIUR il 20 settembre 2016, consultabile al link http://www.istruzione.it/allegati/2016/avviso_corso_online_fisica_moderna.pdf

     

    Il  Corso on-line di Fisica Moderna rivolto ai docenti di Matematica e Fisica (classe A-27) e di Fisica (classe A-20) di tutte le regioni di Italia. Il corso, a cura del Dipartimento di Scienze dell'Università Roma Tre, è omologato a 15 CFU (Crediti Formativi Universitari) con rilascio di certificazione universitaria a seguito del superamento di un esame finale. Le iscrizioni sono a cura delle Istituzioni scolastiche di appartenenza dei docenti (di ruolo o non di ruolo) mediante la compilazione di un form online reperibile all’indirizzo http://www.galileivr.gov.it/ls-osa/3986-corso-online-di-fisica-moderna.

    Dettagli sul programma del corso, sui docenti dei singoli moduli e sulle modalità di fruizione e di valutazione in itinere e finale saranno consultabili sul sito http://ls-edu.uniroma3.it/

  • 28/09/2016 Aggiornamento della Rubric di Valutazione della II prova di Fisica

    La Rubric di valutazione della II prova scritta di Fisica è stata aggiornata includendo la sezione relativa alla valutazione dei quesiti. E' consultabile al link: http://ls-osa.uniroma3.it/documents/69

  • 27/09/2016 Seminari Regionali per la II prova scritta di Fisica

    Con nota n. 10730 del 26 settembre 2016 (vedi LINK) il MIUR promuove nell'ambito del progetto LS-OSA una serie di conferenze di servizio regionali destinate a docenti di Matematica e Fisica dei Licei Scientifici. L’obiettivo di tali conferenze di servizio regionali, strutturate in modalità seminariale, è quello di mettere a disposizione delle scuole alcuni strumenti di lavoro finalizzati all’individuazione di strategie risolutive della seconda prova scritta di Fisica e alla sua valutazione.

    Il programma dei seminari, che saranno svolti su tutto il territorio nazionale,  prevede interventi sui seguenti argomenti:

    • Il Quadro di Riferimento per la seconda prova di Fisica.
    • La valutazione della Competenza in Fisica al termine del percorso liceale secondo le Indicazioni Nazionali
    • Analisi di un esempio di seconda prova.
    • Svolgimento e valutazione. Uso di opportune griglie di valutazione.
    • Discussione sulle strategie risolutive e sugli approcci didattici in classe.
  • 04/09/2016 Accesso LS-OSAlab per i licei scientifici - OSA e tradizionali

    Come previsto dal piano di lavoro del progetto LS-OSAlab la piattaforma è aperta a tutte le scuole con indirizzo Liceo Scientifico opzione Scienze Applicate (LS-OSA) che ne faranno richiesta come indicato nella nota 6533 del 31.10.2014 della  D.G. per gli Ordinamenti scolastici e la Valutazione del S.N.I. (nota 6533 del 31.10.2014).

    ATTENZIONE: Dal 26.08.2015 l'accesso alla piattaforma LS-OSAlab è aperto anche ai licei scientifici tradizionali (nota 7766 del 26-08-2015).

    Per ottenere le credenziali di accesso è necessario che il Dirigente Scolastico invii la richiesta alla prof.ssa Anna Brancaccio: anna.brancaccio@istruzione.it
    indicando:

    • Denominazione dell'istituto, Indirizzo (città, provincia e regione) e codice meccanografico
    • Dati di un docente di riferimento dell'istituto: Nome, Cognome, e-mail. L'indirizzo e-mail costituisce la username per l'accesso del docente e non è modificabile facilmente. Per questo è importante che sia un indirizzo personale e permanente, che il docente consulti con regolarità.

    Nota: Le account sono strettamente personali e il titolare è responsabile delle attività svolte nella propria account. Il docente di Riferimento provvederà ad accreditare i colleghi del proprio istituto che ne facciano richiesta al Dirigente Scolastico. Sarà responsabilità del docente di Riferimento mantenere aggiornati i dati del proprio istituto e farsi promotore con i colleghi delle attività svolte in piattaforma.

  • 01/08/2016 Giornata sull'insegnamento delle Scienze della Terra nelle scuole a Roma Tre

    Il Collegio Nazionale dei Consigli di Corso di Studio in Geologia e Geofisica promuove una giornata di riflessione sulle potenzialità e sulle criticità dell’insegnamento delle Scienze della Terra nella scuola italiana.

    L'incontro si terrà il 18 Ottobre 2016 presso l'aula Magna dell'università degli studi Roma Tre, Via Ostiense 159, Roma. 

    L'incontro avrà come focus la sinergia tra l'università e gli insegnanti della scuola per la diffusione delle scienze della terra nelle scuole, non solo ai fini della conoscenza disciplinare ma anche con l'intento di formare cittadini attivi e consapevoli del territorio in cui vivono.

    Link utili:

     

     

  • 25/07/2016 Quadro di Riferimento di Scienze - Nuova versione

    Nell'area di discussione dedicata all'esame di stato di Scienze è stata pubblicata la nuova versione del quadro di riferimento della II prova scritta dell'esame di maturità.